Virus cinese, primo decesso fuori dalla Cina nelle Filippine

Pechino (Cina), 2 feb. (LaPresse/AP) - Il primo caso di decesso per coronavirus fuori dalla Cina è avvenuto nelle Filippine. Il Dipartimento della Salute filippino ha reso noto che un cinese 44enne di Wuhan, ricoverato il 25 gennaio con febbre, tosse e mal di gola, ha poi sviluppato una polmonite grave. Negli ultimi giorni, "il paziente era stabile e mostrava segni di miglioramento", tuttavia nelle ultime 24 ore le condizioni cliniche si sono aggravate ed è deceduto. La compagna 38enne dell'uomo, anche lei di Wuhan, è risultata positiva al nuovo virus. La donna risulta così essere il secondo caso di contagio nelle Filippine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata