Virus cinese, primo caso sospetto in Africa in Costa d'Avorio

Milano, 27 gen. (LaPresse) - Caso sospetto di coronavirus in Costa d'Avorio. Una studentessa di 34 anni rientrata sabato all'aeroporto di Abidjan da Pechino con sintomi simil-influenzali è stata sottoposta a test. Se il contagio fosse confermato, sarebbe il primo caso in Africa. Lo riporta France24. "Le sue condizioni generali sono soddisfacenti", ha affermato il ministero della Salute.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata