Virus cinese, Giappone vieta ingresso persone infette

Tokyo (Giappone), 31 gen. (LaPresse/AP) - Il primo ministro Shinzo Abe ha annunciato che il Giappone vieterà l'ingresso di stranieri infetti dal nuovo coronavirus. Abe ha anche affermato che l'indicazione del nuovo virus come malattia infettiva speciale sarà attiva da sabato, una settimana prima del previsto. Il ministero degli Esteri giapponese, dal canto suo, ha esortato i concittadini a non recarsi in Cina per la possibilità di un'ulteriore diffusione del virus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata