Virus cinese, confermato secondo caso negli Usa

Milano, 24 gen. (LaPresse) - Confermato un secondo caso di contagio da coronavirus negli Stati Uniti. Si tratta di una donna di 60 anni di Chicago, tornata il 13 gennaio da Wuhan, epicentro del focolaio. Lo riportano i media Usa. Allison Arwady, commissario del Dipartimento di sanità pubblica di Chicago, ha detto che la 60enne è "in condizioni stabili".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata