Virus cinese, ambasciatore all'Onu: No reazioni eccessive e freni a scambi

Pechino (Cina), 31 gen. (LaPresse/AP) - "Siamo ancora in una fase molto critica nella lotta contro il coronavirus". Lo ha ammesso l'ambasciatore cinese alle Nazioni Unite, Zhang Jun, sottolineando però che l'epidemia è ancora principalmente confinata in Cina e esortando la comunità internazionale a evitare reazioni eccessive. "Mentre comprendiamo le preoccupazioni degli altri paesi, dovremmo anche ascoltare i consigli del direttore generale dell'Oms", che ha affermato di avere piena fiducia negli sforzi della Cina nella lotta contro l'epidemia, "non vi è motivo di adottare misure che interferiscono inutilmente con i viaggi e gli scambi internazionali", ha detto Zhang.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata