Violata tregua umanitaria: da Gaza razzi contro Israele

Gerusalemme, 17 lug. (LaPresse/AP) - Almeno due razzi sono stati sparati dalla Striscia di Gaza contro Israele, a poco più di due ore dall'inizio della tregua umanitaria. Lo fa sapere la polizia israeliana.

I razzi, riportano i media israeliani e palestinesi, sono caduti nel Consiglio regionale di Eshkol, senza causare danni o feriti. Le sirene erano risuonate nell'area per annunciare la minaccia dai missili, così come nella zona di Ashkelon. Israele, che ha detto sì alla tregua umanitaria di cinque ore ieri sera prima che lo facesse anche Hamas, aveva avvertito che non avrebbe esitato a rispondere in caso di attacchi durante il periodo concordato: "Se la finestra umanitaria sarà sfruttata da Hamas per attacchi contro Israele, risponderemo", aveva detto a Canale 2 il portavoce dell'esercito, generale Motti Almoz. "Se ci sarà bisogno di attaccare, agiremo senza esitazione", aveva proseguito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata