Vigilia di voto in Usa, Obama: "Boom economia merito mio"

Ultime ore prima delle elezioni di metà mandato, che si terranno domani negli Stati Uniti: democratici ancora avanti sui repubblicani nei sondaggi, ma in lieve calo rispetto a ottobre sul voto, che sarà la cartina di tornasole per analizzare due anni di amministrazione Trump. Polemica in Georgia, dove il candidato governatore repubblicano Kemp ha annunciato un'indagine sui Dem per un presunto attacco hacker. Il presidente americano si mostra tranquillo e punta sul Senato. Durante un comizio elettorale in Indiana Obama, in campagna a favore dei democratici, si attribuisce il merito del boom economico: conti migliorati grazie a me, dice l'ex presidente, non a Trump.