VIDEO Usa, naufraga l'abolizione dell'Obamacare
Nuova pesante sconfitta per i repubblicani negli Stati Uniti: il progetto di legge per abolire e sostituire l'Obamacare con una nuova riforma sanitaria non ha avuto ieri sera i voti in Senato e quindi affonda. Ai no dichiarati di John McCain e Rand Paul si è aggiunto quello, decisivo, della senatrice Susan Collins. Intanto 180 persone sono state arrestate durante le proteste davanti alla sede del Congresso di attivisti e disabili contro la cancellazione della riforma voluta dall'ex presidente Usa. Allontanati con la forza manifestanti in sedia a rotelle.