VIDEO Tunisia, nave da guerra sperona barcone
Una nave militare tunisina ha speronato un barcone con a bordo 70 migranti, al largo delle coste della Tunisia. Almeno 8 i cadaveri recuperati ma, come avverte in un tweet Flavio Di Giacomo, portavoce dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni, le vittime potrebbero essere 30. Ci sarebbero anche diversi dispersi. Molti migranti sono stati salvati dalle unità di soccorritori presenti, fra cui marina e guardia costiera italiane. Le operazioni di soccorso sono coordinate da Malta.