Video Isis mostra uccisione ostaggio giapponese. Tokyo: Inaccettabile, liberare 2° ostaggio

Tokyo (Giappone), 24 gen. (LaPresse) - Uno dei due ostaggi giapponesi detenuti dallo Stato islamico sarebbe stato ucciso. È quanto annuncia l'Isis in un video diffuso oggi. Vittima dell'esecuzione sarebbe Haruna Yukawa e ad annunciare la notizia nel filmato con un messaggio sarebbe l'altro giapponese in mano ai jihadisti, Kenji Goto. Il governo giapponese ha fatto sapere che sta compiendo verifiche sul video ma intanto, in una breve dichiarazione trasmessa in tv, il portavoce del governo di Tokyo Yoshihide Suga ha condannato la pubblicazione delle immagini dicendo che "questo è un atto oltraggioso e inaccettabile". Tokyo ha chiesto inoltre il rilascio immediato del secondo ostaggio Goto.

Martedì l'Isis aveva pubblicato su internet un video in cui comparivano due ostaggi giapponesi, Haruna Yukawa e Kenji Goto, entrambi con tute arancioni, e i jihadisti chiedevano 200 milioni di dollari al governo di Tokyo entro 72 ore (cioè entro venerdì) per liberare gli ostaggi. Il giorno stesso il premier giapponese, Shinzo Abe, aveva definito "inaccettabili" le minacce, aggiungendo che "la comunità internazionale deve rispondere con fermezza e cooperare senza cedere ai terroristi". Ieri a madre di Kenji Goto, Junko Ishido, aveva chiesto il suo rilascio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata