VIDEO El Salvador, cinque capi delle pandillas trasferiti in carcere di massima sicurezza
Cinque persone ritenute a capo della Mara Salvatrucha (MS13), una delle più violente gang criminali di El Salvador, sono state trasferite per ordine delle autorità nazionali in un carcere di massima sicurezza dove sconteranno un lungo periodo di isolamento. Sono accusate di aver ordinato 272 omicidi tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre nell'ambito delle guerre tra "pandillas" (bande) locali.