Vertice sulla Libia, Conte accoglie Haftar: "Il tuo contributo è importante"

Il generale a Palermo per la conferenza internazionale sul futuro del Paese

"Il tuo contributo è importante per questa Conferenza". Con queste parole, dopo una stretta di mano, il premier Giuseppe Conte ha accolto il generale libico Haftar a Palermo, dove si tiene la conferenza internazionale sul futuro della Libia, in preda a caos e lotte per il potere dal 2011, dopo la caduta del regime di Muammar Gheddafi.  In un breve scambio a margine della cerimonia inaugurale, il premier del governo nazionale libico Fayez Sarraj ha riconosciuto a Conte l'importanza dell'iniziativa. Il premier ha risposto che ora "bisogna fare passi in avanti". 

La conferenza si è aperta alle 21 con una cena nella Villa Igea di Palermo, dopo quella di Parigi del maggio scorso in cui era stata decisa la data del 10 dicembre per le elezioni nazionali. L'Onu, tuttavia, ha annunciato giovedì che il processo elettorale è in ritardo e dovrà prolungarsi fino alla primavera 2019. Le prime riunioni a Palermo si sono svolte nel pomeriggio, dedicate alla sicurezza. Conte ha incontrato anche l'inviato speciale delle Nazioni unite, Ghassan Salamé.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata