Venezuela, stampa: Corpo ritrovato è di operaio, non di aereo Missoni

Caracas (Venezuela), 20 dic. (LaPresse) - Il corpo rinvenuto in mare sulla costa dello Stato di Vargas, in Venezuela, non ha nulla a che fare con l'aereo scomparso la scorsa settimana nei pressi di Los Roques. È quanto riporta la stampa venezuelana. Secondo il giornale El Universal, il cadavere appartiene a un operaio che lavorava nel porto di La Guaira e che ieri sera ha avuto un incidente. In un primo momento lo stesso quotidiano aveva riferito che si pensava che il cadavere potesse appartenere a una delle persone che viaggiavano sul bimotore scomparso. A bordo del velivolo si trovavano quattro italiani, tra cui Vittorio Missoni.

Intanto le ricerche proseguono e il governo venezuelano ha fatto sapere che quattro esperti inviati dall'Italia si sono uniti alle operazioni. In totale sono impegnate circa 400 persone con imbarcazioni, aerei ed elicotteri. Il BN-2 Islander è scomparso dai radar poco dopo il decollo da Los Roques, da dove era partito diretto a Caracas.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata