Venezuela, proseguono ricerche aereo Missoni scomparso a Los Roques

Caracas (Venezuela), 6 gen. (LaPresse) - Non si fermano le ricerche nell'arcipelago di Los Roques, in Venezuela, dopo la scomparsa dell'aereo da turismo su cui viaggiavano Vittorio Missoni, la compagna Maurizia Castiglioni e altri due italiani, Guido Foresti ed Elda Scalvenzi, oltre ai due piloti. La Protezione civile venezuelana ha confermato che sono in corso ricerche aeree e via mare, coordinate dal ministero dell'Interno in collaborazione con le autorità italiane. I mezzi aerei e marittimi, tra cui anche un sottomarino, stanno scandagliando le acque dell'arcipelago, ma finora non è stata trovata traccia del bimotore diretto all'aeroporto Simon Bolivar di Caracas, mai arrivato nella capitale.

L'aereo è sparito dai radar intorno alle 11 ora locale di venerdì e da allora non ci sono state segnalazioni. Vittorio Missoni, 58 anni, è amministratore delegato di Missoni Spa ed è l'ambasciatore del marchio nel mondo. La famiglia si è chiusa nel silenzio a Sumirago, nel varesotto, dove ha sede anche l'azienda. La scomparsa di questo bimotore si intreccia a quella, avvenuta sempre il 4 gennaio, ma del 2008, di un altro velivolo che trasportava un gruppo di turisti, tra cui otto italiani, dei quali si sono perse le tracce.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata