Venezuela, operaio comune Caracas ucciso in strada, rimuoveva barricate

Caracas (Venezuela), 19 mar. (LaPresse/AP) - In Venezuela un operaio del comune di Caracas, Francisco Rosendo Marin, è rimasto ucciso mentre stava rimuovendo una barricata sulla strada nel quartiere di Montalban. Lo ha riferito il sindaco della città, Jorge Rodriguez. Il primo cittadino, sostenitore del governo, ha scritto sul suo account Twitter che Francisco Rosendo Marin è stato colpito mentre sgombrava una barricata nel quartiere occidentale della città. Il sindaco ha attribuito la responsabilità dell'omicidio a "terroristi" anonimi, ma non ha fornito altri dettagli. Secondo fonti ufficiali sono 26 le persone morte nel corso delle recenti proteste antigovernative, cominciate a metà febbraio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata