Venezuela, Maduro legge lettera Chavez a vertice Celac in Cile

Santiago (Cile), 28 gen. (LaPresse/AP) - Il vice presidente venezuelano Nicolas Maduro ha letto una lettera che il presidente Hugo Chavez ha indirizzato al summit della Celac, la Comunità degli Stati latinoamericani e dei Caraibi, in corso a Santiago, il Cile. La missiva, battuta a macchina e lunga circa una decina di pagine, celebra il passaggio della presidenza della comunità al presidente cubano Raul Castro e condanna l'embargo statunitense sull'Avana. "Dopo trent'anni di resistenza a questo blocco imperialista criminale - recita la lettera di Chavez - l'America Latina e i Caraibi dicono agli Usa, a una sola voce, che tutti i loro tentativi di tagliar fuori Cuba sono falliti".

Il presidente del Cile, che ospita il summit, Sebastian Pinera, ha ribadito più volte che i leader riuniti stanno pregando per la ripresa del leader venezuelano. La lettera, in cui il leader bolivariano augura "un completo ed eccellente sviluppo della Celac", è scritta nel classico stile di Chavez. Il presidente chiede ai leader dell'area di lavorare insieme su un ampio raggio di questioni, dalle politiche energetiche all'alfabetizzazione. Difende inoltre la posizione dell'Argentina sulla vicenda Falkland-Malvinas. "La lotta - si legge nel documento - continua. Più di uno è coraggioso da qui alla Patagonia". La lettura di Maduro è stata trasmessa in televisione e, al termine, le immagini hanno mostrato la firma di Chavez in inchiostro rosso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata