Venezuela, Chavez nomina ministro Esteri Nicolas Maduro nuovo vice

Caracas (Venezuela), 11 ott. (LaPresse/AP) - Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha nominato come proprio vice l'attuale ministro degli Esteri Nicolas Maduro. Chavez ha fatto l'annuncio durante un evento nel quale è stato ufficialmente dichiarato vincitore delle elezioni di domenica. Il presidente ha invitato i presenti ad applaudire il vicepresidente uscente, Elias Jaua, che aveva assunto l'incarico nel 2010 e attualmente è candidato a governatore dello Stato di Miranda nelle elezioni in programma a dicembre. Prima di diventare ministro degli Esteri nel 2006 Maduro era presidente dell'Assemblea nazionale e un importante leader del Partito socialista unito del Venezuela di Chavez. Annunciando la nomina il presidente ha definito il politico 49enne un "grande lavoratore pubblico che per tutti questi anni ha combattuto su diversi fronti della battaglia".

Ricordando il passato di Maduro, che prima di darsi alla politica faceva l'autista di bus a Caracas, Chavez ha affermato: "Guardate dove sta andando Nicolas, il conducente di autobus. Guardate come l'avevano preso in giro, la borghesia si diverte". Parlando del suo nuovo mandato di sei anni, che inizierà a gennaio del 2013, Chavez ha promesso che avvicinerà il Paese ulteriormente a un sistema socialista. È ora, ha affermato, di "rinnovare il progetto socialista" e il governo deve diventare più efficiente. "Molte cose devono essere corrette", ha concluso il presidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata