Venezuela, 2mila motociclisti in piazza contro coprifuoco serale moto

Caracas (Venezuela), 31 gen. (LaPresse/AP) - Circa duemila motociclisti hanno protestato a Caracas, in Venezuela, contro la proposta del coprifuoco serale nei loro confronti lanciata dal governo per arginare la criminalità. La manifestazione non ha creato grandi disagi alla viabilità, poiché gli organizzatori hanno scelto di non realizzare un percorso che attraversasse la capitale, preferendo restare concentrati vicino al quartiere di Petare, alla periferia orientale di Caracas. "Ragazzi, comportatevi bene. Oggi non prenderemo niente a nessuno", ha detto Ricardo Vargas, uno dei leader della protesta, mentre camminava fra i biker che tenevano pronti i loro motori. "Usate il casco e fermatevi a ogni semaforo rosso", ha aggiunto. Il coprifuoco sui motociclisti è stato proposto dal governo in risposta all'omicidio della popolare attrice ed ex miss Venezuela Monica Spear. Il divieto proposto prevede il blocco a partire dalle 19 e il governo lo ha giustificato affermando che le moto sono veicoli che permettono ai banditi di fuggire più rapidamente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata