Vandali ebrei imbrattano moschea e bruciano tre auto in Cisgiordania

Gerusalemme, 11 gen. (LaPresse/AP) - Tre auto sono incendiate nel villaggio di Dir Istiyya, in Cisgiordania, e la moschea locale è stata imbrattata con graffiti di stampo ebraico. Lo ha reso noto il portavoce della polizia Micky Rosenfeld, precisando che durante la notte i vandali hanno scritto 'price tag' e 'Gale Arye Yosef' su un muro della moschea. La prima scritta fa riferimento alla pratica degli estremisti ebraici di attaccare le proprietà palestinesi - e più recentemente le basi militari israeliane - in segno di rappresaglia contro le azioni di Tel Aviv contro i coloni. Gal Arye Yosef è invece il nome di un piccolo insediamento non autorizzato demolito martedì dalle forze di sicurezza israeliane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata