Utah, sparatoria all'Università: un morto, si cerca killer
Il sospetto è un ventiquattrenne bianco, armato e pericoloso

Una persona è stata uccisa in una sparatoria nell'Università degli Utah, Stati Uniti. È successo ieri sera, alle 21, secondo quanto riportato dallo stesso ateneo su Twitter. I colpi sono stati sparati a Red Butte Canyon, un'area di ricerca sul lato est della scuola a Salt Lake City, Utah. Una persona è stata uccisa, ha confermato il dipartimento di polizia. Le autorità sono sulle tracce del presunto responsabile: Austin Boutain, 24 anni, "considerato armato e pericoloso", fa sapere il dipartimento di polizia. I servizi dei treni pendolari sono stati sospesi nei pressi dell'università. 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata