Usa, ucciso uomo sospettato dell'omicidio del sostenitore di Trump

Il 48enne Michael Reinoehl è morto mentre la polizia cercava di arrestarlo

Un uomo sospettato di aver sparato e ucciso un sostenitore di un gruppo di destra a Portland, nell'Oregon, la scorsa settimana, è stato ucciso mentre la polizia stava cercando di arrestarlo a Lacey, nello stato di Washington. Lo ha detto un funzionario del Dipartimento di Giustizia. Si tratta di Michael Forest Reinoehl, 48 anni, principale sospettato dell'omicidio del 39enne Aaron 'Jay' Danielson.