Usa, Trump: "Desecretiamo i file sull'omicidio di Jfk"
L'annuncio del presidente Usa su Twitter

"La desecretazione, lungamente anticipata, dei file su John Fritzgerald Kennedy avverrà domani. Interessante!". Con queste parole Donald Trump ha confermato lo scorso tweet del 21 ottobre in cui annunciava rivelazioni sull'omicidio più discusso degli Stati Uniti.

Sono oltre 3mila i documenti segreti negli archivi nazionali Usa sull'omicidio di Jfk, avvenuto a Dallas il 22 novembre del 1963. E dopo 25 anni dal "JFK Record Act", firmato nel 1992 dal presidente George H.W. Bush per impedire la pubblicazione degli atti, questi potranno essere resi pubblici, a meno che il presidente decida diversamente. Secondo il quotidiano americano 'Politico', l'intenzione di Trump, su pressioni della Cia, è di non desecretare integralmente i file.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata