Usa, Trump: Al bando società Tlc estere, rischio sicurezza

Washington (Usa), 15 mag. (LaPresse/AFP) - Il presidente americano Donald Trump ha dichiarato un'emergenza nazionale per impedire alle aziende statunitensi di utilizzare sistemi di telecomunicazione stranieri, ritenute un rischio per la sicurezza. Una mossa che sembrava diretta al gigante cinese Huawei.

L'ordine firmato da Trump proibisce l'acquisto o l'uso di attrezzature da parte di aziende che rappresentano "un rischio inaccettabile per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti o per la sicurezza e la sicurezza delle persone degli Stati Uniti".

La Casa Bianca ha detto che non è stato preso di mira nessun Paese o azienda in particolare, solo quelli controllati da "un avversario straniero". Tuttavia, la misura è ampiamente vista come motivata da preoccupazioni già espresse su una presunta minaccia di spionaggio da parte di Huawei.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata