Usa, treno con greggio deraglia e prende fuoco a Lynchburg, evacuati edifici

Lynchburg (Virginia, Usa), 30 apr. (LaPresse/AP) - Un treno che trasportava petrolio è deragliato a Lynchburg, in Virginia, e ha successivamente preso fuoco. Diversi edifici del centro della città che si trovano vicino al treno in fiamme e lungo il fiume James sono stati evacuati. Il Comune di Lynchburg sul suo sito fa sapere che il dipartimento dei vigili del fuoco si trova sul posto e invita motociclisti e pedoni a evitare la zona. Al momento non si hanno notizie di feriti. Il Comune ha spiegato su Twitter che i vagoni-cisterna coinvolti sono 13 o 14 e che, nell'impatto, in tre o quattro si sono aperte delle falle. Si tratta di vagoni della società CSX e il Comune fa sapere che funzionari della compagnia sono sul posto per provare a rimuovere una parte del treno che sta impedendo ai lavoratori di lasciare una fonderia locale. Alcune foto e video mostrano diversi vagoni neri deragliati e molte fiamme e fumo. Lynchburg è una città di circa 77mila abitanti ai piedi dei Monti Blue Ridge. È sede della università Liberty e di diverse altre e si trova a metà strada fra Baltimora, in Maryland, e Charlotte, in North Carolina.

Nell'ultimo anno negli Stati Uniti e in Canada ci sono stati otto incidenti significativi che coinvolgevano treni che trasportavano greggio. Tra questi l'incidente avvenuto a luglio a Lac-Megantic, in Quebec, vicino al confine co il Maine, in cui morirono 47 persone e 30 edifici furono distrutti dalle fiamme.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata