Usa, Texas dichiara 2 febbraio 'Chris Kyle Day' per l'American sniper

Austin (Texas, Usa), 31 gen. (LaPresse/Reuters) - Il governatore del Texas, il repubblicano Greg Abbott, dichiarerà il 2 febbraio 'Chris Kyle Day', cioè la 'Giornata di Chris Kyle' nello Stato, in onore del tiratore scelto dei Navy Seal protagonista del film 'American Sniper' di Clint Eastwood. Lo ha annunciato lui stesso nel corso di un intervento a una convention del dipartimento dei veterani del Texas che si è tenuto ad Austin. "In onore di un figlio del Texas, un Navy Seal e un eroe americano, un uomo che ha difeso i suoi fratelli e le sue sorelle in armi sul campo di battaglia e fuori, dichiarerò il 2 febbraio 'Giornata di Chris Kyle' in Texas", ha detto il governatore.

Il film, in cui la parte del cecchino è interpretata da Bradley Cooper, ha ricevuto sei nomination agli Oscar ed è stato oggetto di un acceso dibattito fra liberali e conservatori. I critici ritengono che il film glorifichi la guerra e ammorbidisca la posizione di Kyle, il quale nelle sue memorie definiva i musulmani dei "selvaggi".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata