Usa, spari e pacco sospetto al Campidoglio. Assalitore si sarebbe suicidato

Washington (Usa), 11 apr. (LaPresse) - Spari sono stati esplosi vicino al Campidoglio a Washington, che è stato posto in lock down per precauzione e tutti i dipendenti sono stati invitati a stare al riparo. Lo ha riferito Abc News, citando fonti della polizia incaricata della sicurezza alla sede del Congresso. La sparatoria è avvenuta sul lato occidentale dell'edificio. Secondo la prima ricostruzione dei fatti all'origine degli spari ci sarebbe un uomo che si è suicidato. Accanto al suo corpo è stata ritrovata una valigetta sospetta che la polizia sta analizzando.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata