Usa, nessuna sparatoria alla scuola in North Carolina: colpa del rumore di una caldaia

Protagonista dello sfortunato incidente è la Topsail High School, circa 32 chilometri a nord di Wilmington

Era un falso allarme quello della sparatoria alla Topsail High School, scuola superiore di Hampstead, in North Carolina, a 32 chilometri a Nord di Wilmington. Secondo i media locali a far scattare l'allarme è stato il fatto che il rumore dovuto a un malfunzionamento della caldaia dell'acqua era stato scambiato per quello di alcuni spari. Il fatto è accaduto interno alle 6.30 della mattina (le 12.30 in Italia), due ore prima dell'inizio delle lezioni. Prima della scoperta, a Wect-tv il capitano di polizia James Rowell aveva fatto sapere di non aver ricevuto segnalazioni di feriti e che non è stato trovato nessun uomo armato.  

Lo sceriffo d'ufficio della contea di Pender all'Independent aveva aggiunto di aver inviato alcuni agenti alla scuola dopo la segnalazione. La Topsail High School conta in totale 1.300 studenti.

Il fatto è accaduto poco dopo quanto accaduto a Melbourne dove un assalitore ha accoltellato dei passanti in strada, un fatto rivendicato dall'Isis.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata