Usa, sparatoria liceo Seattle: muore 15enne, vittime salgono a 5

Seattle (Washington, Usa), 8 nov. (LaPresse/AP) - Un'altra delle persone ferite nella sparatoria del 24 ottobre nel bar del liceo Marysville-Pilchuck a nord di Seattle è morta per le ferite riportate. Si tratta del 15enne Andrew Fryberg, cugino dell'autore della sparatoria Jaylen Fryberg. Salgono così a cinque le vittime, compreso lo stesso Jaylen, suicidatosi dopo aver aperto il fuoco.

Le altre vittime, tutte di 14 anni, sono Zoe Galasso, morta subito, Gia Soriano, deceduta domenica 26 ottobre, Shaylee Chuckulnaskit, morta in ospedale il 1 novembre. Giovedì un altro 14enne ferito, Nate Hatch, a sua volta cugino dell'autore della strage, era stato dimesso dal Centro medico Harborview di Seattle.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata