Usa, siccità in California: imposta riduzione di uso acqua del 25%

Phillips (California, Usa), 2 apr. (LaPresse/Reuters) - Il governatore della California, Jerry Brown, ha annunciato una serie d restrizioni sull'uso dell'acqua, chiedendo alle città di ridurne il consumo del 25% per far fronte alla grave siccità che ha colpito negli ultimi anni la costa occidentale degli Stati Uniti. Le misure, che saranno applicate dalle autorità locali e statali, interesseranno residenti e aziende, ma non gli agricoltori. "Stiamo in piedi su terra asciutta, mentre ci dovrebbero essere 1,5 metri di neve", ha detto Brown intervenendo in una stazione meteorologica a Phillip, in Sierra Nevada.

"È un razionamento", ha affermato il governatore, spiegando che le misure permetteranno di risparmiare circa 1,85 miliardi di metri cubi di acqua nei prossimi nove mesi. Fra le misure approvate da Brown c'è quella che impone ad aziende e campi da golf di ridurre l'uso dell'acqua utilizzata per annaffiare aiuole e prati. Le restrizioni, ha spiegato il governatore, varieranno a seconda della zona, perché alcuni distretti hanno già ridotto il consumo di acqua in maniera significativa.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata