Usa si preparano a 70esimo anniversario attacco di Pearl Harbor

Pearl Harbor (Hawaii, Usa), 7 dic. (LaPresse/AP) - L'attacco del 7 dicembre 1941 a Pearl Harbor e le vite di coloro che morirono quel giorno verranno ricordati oggi, in occasione del 70esimo anniversario dell'operazione giapponese, che trascinò gli Usa nella Seconda guerra mondiale. Circa 120 sopravvissuti si uniranno al segretario della Marina Ray Mabus, ai vertici militari e ai civili nel minuto di silenzio stabilito per le 7.55 locali, le 18.55 in Italia, il momento in cui iniziò il bombardamento. Per l'evento annuale sono attese circa 3mila persone, che si riuniranno presso un sito da cui si vede il relitto della Uss Arizona, affondata nell'attacco, e in cui si trova un memoriale a ricordo del bombardamento. I caccia F-22 della Guardia nazionale delle Hawaii sorvoleranno la zona del porto in una formazione in cui un posto verrà lasciato vuoto, per chiudere il momento di silenzio. Mal Middlesworth, marine che si trovava a bordo della Uss San Francisco nel bombardamento, leggerà un discorso. Il presidente Barack Obama ha onorato i veterani con un comunicato in cui ha proclamato la giornata di oggi il 'giorno nazionale del ricordo di Pearl Harbor'. "La loro tenacia ha contribuito a definire la Greatest generation, e il loro valore ha fortificato coloro i quali hanno servito durante la Seconda guerra mondiale. Come nazione, vediamo il 7 dicembre del '41 come un modo per ottenere forza dall'esempio dato da quei patrioti e per onorare quelli che si sono sacrificati per la nostra libertà", ha detto Obama.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata