Usa, si festeggia oggi Independence day, a New York fuochi sull'Hudson

New York (New York, Usa), 4 lug. (LaPresse) - Il 4 luglio è la festa dell'indipendenza degli Stati Uniti, che compiono 236 anni: gli americani, già innamorati della propria bandiera, sfoggiano il loro orgoglio patriottico in questa giornata di festa nazionale in cui celebrano la storia e le tradizioni del Paese con fuochi d'artificio, barbecue, parate, concerti, pic nic, partite di baseball e cerimonie varie. New York ha già iniziato i festeggiamenti martedì con lo svelamento di un'enorme bandiera a stelle e strisce in versione artistica a Bryant Park, accompagnato da una performance musicale della nuova stella della serie televisiva della NBC 'Smash', Katharine McPhee, cantante pop ed ex starlette di 'American Idol'.

LA GARA DI HOT DOG A NEW YORK. A New York la festa del 4 luglio comincia con il tradizionale Hot Dog Eating Contest di Nathan's, spettacolo davvero americano: si tratta di una gara tra mangiatori professionisti in cui vince chi riesce a ingurgitare il maggior numero hot dog in 10 minuti. La gara è organizzata a Coney Island da uno dei più famosi e antichi fast food al mondo, specializzato nel classico panino soffice con wurstel. Sarà presente quest'anno Joey 'Jaws' Chestnut, vincitore delle scorse cinque edizioni, che nel 2011 si è aggiudicato la gara mangiando 62 panini.

VISITE GUIDATE E PROIEZIONI DI FILM. Per chi cerca un evento di taglio culturale, invece, il Patriot Tour di Lower Manhattan offre una visita guidata dei monumenti che resero New York una pedina fondamentale nella vittoria dell'armata continentale durante la rivoluzione americana. Al Socrates Sculpture Park del Queens viene proiettato il primo di una serie di film gratuiti del Festival of international film, music, dance and food: 'The American Experience', che celebra la cultura statunitense attraverso sette cortometraggi. Al Madison Square Park, inoltre, musica dal vivo delle Oval Lawn Series, con snack e performance, tra gli altri, del chitarrista Chris Eldridge, del violinista Alex Hargreaves e del duo retrò delle Sweetback Sisters.

FUOCHI D'ARTIFICIO SULL'HUDSON. Ma l'evento clou delle celebrazioni è, da ormai 36 anni, lo spettacolo pirotecnico sponsorizzato dai grandi magazzini Macy's, quest'anno preceduto dalle performance dal vivo di Katy Perry e Kenny Chesney. Diverse centinaia di migliaia di persone si riuniscono lungo le sponde del fiume Hudson, ma anche su terrazzi, tetti e balconi della città per assistere a uno show sensazionale, la cui coreografia è curata da Pyro Spectaculars By Souza, compagnia che fabbrica da molti anni fuochi d'artificio eccezionalmente sofisticati. Lo spettacolo inizia alle 21 e dura 45 minuti, senza interruzioni: quasi 1000 fuochi al minuto partiranno da quattro chiatte sul fiume Hudson per un totale di oltre 40mila e un costo di circa mezzo milione di dollari. Il tema della coreografia del 2012 è 'Ignite the Night', ossia accendere la notte. Oltre ai botti, ci saranno fuochi d'artificio a forma di smile, bandiere e persino un polpo gigante. Il tutto accompagnato da una colonna sonora eclettica messa a punto con l'aiuto dei fan dalla produttrice Amy Kule, che include canzoni patriottiche come 'America the Beautiful' nella versione interpretata da Ray Charles e brani moderni come 'Sparks Fly' di Taylor Swift.

L'Hudson River Park ha messo in vendita quest'anno per la prima volta biglietti per i VIP: con 200 dollari ci si assicura una comoda poltrona in posizione strategica vicino al fiume. La maggioranza della gente resta in piedi per ore per assicurarsi una buona postazione lungo le rive del fiume. Chi vuole davvero viziarsi sceglie invece una mini-crociera, come quella organizzata da Dustin Martell sul gigantesco yacht Cornucopia Majesty: 900 dollari per godersi i fuochi direttamente dall'acqua, con un menù eclettico e tanti drink. La crociera sul Cabana Yacht è dedicata alle famiglie, mentre i più festaioli preferiscono la crociera IndepenDANCE Fireworks, ideale per chi vuole lanciarsi in pista su una nave godendosi lo skyline della città e lo spettacolo pirotecnico. E chi vuole restare con i piedi per terra, non importa a quale piano si trovi, sceglie le feste sui rooftop, cioè i tetti newyorkesi, con fiumi di alcol, musica, cibo a volontà e panorami mozzafiato. Il molo 92 ha organizzato il Rooftop Beach Party, una festa da spiaggia che dura da mezzogiorno a mezzanotte, con performance di Lil Jon e Wyclef Jean, oltre ad altri ospiti musicali, dj e un immancabile barbecue. Il locale Le Poisson Rouge celebra con un mix di musica di ispirazione diversa, dal jazz al funk alla musica house, ma anche alle performance live. E poi la festa continua nei tanti locali notturni e lounge della città con serate a tema e musiche per tutti i gusti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata