Usa, senatore democratico accusato di turismo sessuale. Lui: Calunnie

Washington (Usa), 5 feb. (LaPresse/AP) - E' polemica negli Usa sul senatore democratico Usa Robert Menendez, accusato di essere andato in Repubblica Dominicana per avere rapporti con prostitute. Lui nega tutto parlando di "calunnie". La scorsa settimana l'Fbi ha perquisito l'ufficio di un medico della Florida, Salomon Melger, il più importante finanziatore di Menendez nella sua rielezione dello scorso novembre. Secondo il Daily Caller, un sito conservatore, Menendez avrebbe usato il jet privato del medico per andare in Repubblica Dominicana e incontrare delle prostitute. Finora, però, nessuna delle accuse è stata provata. Menendez non aveva fatto dichiarazioni in merito per diversi giorni, ma parlando ieri con la stampa ha affermato di non avere fatto nulla di male e ha puntato il dito contro gli "individui anonimi e senza volto" che hanno diffuso false notizie fra i media.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata