Usa: scontri davanti alla Casa Bianca, manifestanti cercano di abbattere statua Jackson

Intervento della polizia che forma un cordone per proteggere il monumento

(LaPresse) Ancora alta la tensione razziale negli Stati Uniti. Scontri nella notte a Washington davanti alla Casa Bianca: alcuni manifestanti hanno cercato di di abbattere la statua dell'ex presidente Andrew Jackson: è considerato responsabile della deportazione forzata dei nativi americani. Pronto l'intervento delle forze dell'ordine con la polizia che ha usato spray al peperoncino contro i dimostranti, formando un cordone per proteggere monumento e Casa Bianca.