Usa, scontri a Sacramento durante un raduno neo-nazista
Rissa con i contro-manifestanti

Almeno dieci persone sono rimaste ferite negli scontri tra un gruppo di estrema destra e contro-manifestanti durante un raduno del movimento della supremazia bianca a Sacramento, negli Stati Uniti. Lo hanno riferito le autorità locali, spiegando che la rissa è scoppiata quando i manifestanti, ai quali era stato dato il permesso per la manifestazione sui gradini dell'area ovest del Campidoglio, sono stati raggiunti da circa 150 anarchici. Nessuno dei feriti è in pericolo di vita.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata