Usa, Robert Gates critica Biden e Obama: Casa Bianca interviene

Washington (Usa), 8 gen. (LaPresse/AP) - La Casa Bianca ha preso le difese del vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, criticato dall'ex segretario alla Difesa Robert Gates nel suo nuovo libro, in uscita la settimana prossima. Biden, scrive Gates, dimostra "integrità morale", ma al tempo stesso "ha sbagliato riguardo a quasi tutte le questioni di politica estera e sicurezza nazionale negli ultimi quarant'anni". Nel volume, intitolato 'Duty: Memoirs of a Secretary of War', il repubblicano critica anche il Consiglio per la sicurezza nazionale durante la presidenza di Barack Obama, affermando che la Casa Bianca controlla eccessivamente le attività dell'agenzia. L'ex segretario afferma infine che Obama fosse frustrato dalla politica adottata dagli Usa in Afghanistan. "Non ho mai dubitato del sostegno di Obama ai soldati - si legge nel volume - ma solo del suo sostegno alla loro missione".

Ieri sera il Consiglio per la sicurezza nazionale ha diffuso un comunicato in cui afferma che Obama conta sui "buoni consigli" di Biden tutti i giorni e lo considera "uno degli statisti più importanti di questi tempi". Inoltre, oggi la Casa Bianca ha invitato i reporter a fotografare Obama e Biden mentre erano seduti insieme durante il loro settimanale pranzo privato, un segno che il presidente non intende prendere le distanze dal suo vice. Alcuni frammenti del libro di Gates sono stati pubblicati su Washington Post, New York Times e Wall Street Journal.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata