Usa, rapita in ospedale alla nascita ritrovata 18 anni dopo
La donna che le ha fatto da madre è stata arrestata

Era stata rapita appena nata da un ospedale della Florida 18 anni fa ed è stata trovata viva e in buona salute in South Carolina. È la storia di Kamiyah Mobley, venuta alla luce in un ospedale di Jacksonville, sequestrata poche ore dopo la nascita nel 1998. La polizia fa sapere che la ragazza è stata trovata nella città di Walterboro. La donna che si è presa cura di lei e ha sostenuto di essere sua madre negli scorsi 18 anni è stata arrestata ieri mattina e accusata di sequestro e intromissione. Le autorità hanno trovato sui documenti della ragazza la stessa data di nascita, ma un altro nome. Nei giorni scorsi è stata sottoposta al test del Dna ed è stato accertato che si tratta effettivamente di Kamiyah Mobley.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata