Usa, problemi all'Air force one: Obama costretto a cambiare aereo

Philadelphia, (Pennsylvania, Usa), 3 nov. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha dovuto cambiare aereo per tornare da Philadelphia a Washington, a causa di un problema meccanico individuato su un flap del Boeing 747 solitamente usato come Air force one. Lo ha reso noto la Casa Bianca, dichiarando che il problema non era grave e che il presidente è rientrato nella capitale a bordo di un Boeing C-32, versione del 757 in dotazione all'aeronautica militare. Qualunque aereo su cui viaggi il presidente degli Stati Uniti assume il nome di Air force one. Obama ieri era andato in Connecticut e Pennsylvania per fare campagna elettorale a favore dei candidati democratici alla carica di governatore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata