Usa, prime nozze gay a Washington allo scoccare di mezzanotte

Olympia (Washington, Usa), 9 dic. (LaPresse/AP) - Era appena scoccata la mezzanotte quando nello Stato di Washington sono stati pronunciati i primi sì tra coppie dello stesso sesso. Oggi è infatti entrata in vigore la legge che consente i matrimoni omosessuali. Centinaia di coppie di gay e lesbiche hanno ritirato giovedì i propri certificati per sposarsi, ma in base alla legge dello Stato hanno dovuto attendere tre giorni per le cerimonie. Non tutte le città hanno però iniziato a celebrarle subito dopo mezzanotte (le 6 italiane), perché alcune lo faranno nella mattinata. Lo scorso mese Washington, Maine e Maryland sono stati i primi Stati americani ad ammettere le nozze omosessuali grazie al voto popolare, unendosi ad altri sette dove erano già permesse, New York, Connecticut, Iowa, Massachusetts, New Hampshire e District of Columbia. Per le prime celebrazioni di matrimoni gay in Maryland e Maine bisognerà invece aspettare rispettivamente il primo gennaio e 29 dicembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata