Usa, Pil III trimestre rivisto in rialzo al +3,9%, sopra attese

Washington (Usa), 25 nov. (LaPresse/AP) - Il Pil degli Stati Uniti è cresciuto a un tasso annualizzato del 3,9% nel terzo trimestre. Lo riferisce il dipartimento del Commercio, che ha alzato la prima stima su luglio-settembre pari a +3,5%. Il dato batte le attese degli analisti, che avevano pronosticato un balzo del Pil del 3,3%.

Il dato segue il balzo del Pil del 4,6% nel trimestre primaverile, mentre gli analisti ritengono che la crescita possa perdere slancio nell'ultimo quarto dell'anno attestandosi al +2,5%. Tuttavia gli economisti sono per la maggior parte concordi nel ritenere che la ripresa Usa dovrebbe accelerare di nuovo il prossimo anno. I dati rivisti dal governo segnalano una crescita dei consumi del 2,2% annuo nel terzo trimestre, rispetto al +1,8% della stima preliminare. Bene anche gli investimenti delle imprese in attrezzatture, balzati al +10,7% dalla stima iniziale del +7,2%. La spesa pubblica è aumentata del 4,2%, la crescita più robusta dalla primavera del 2009. In particolare, le spese per la Difesa sono aumentate del 16%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata