Usa, Pfizer blocca uso suoi farmaci per iniezioni letali
Lo annuncia la casa farmaceutica. Altre 20 aziende in Europa e Usa hanno imposto restrizioni

La casa farmaceutica Pfizer ha imposto controlli rigidi sui suoi prodotti per garantire che non vengano usati per le iniezioni letali nelle esecuzioni della pena di morte. Ad annunciarlo è la stessa azienda sul proprio sito web. Secondo quanto riporta in New York Toimes, la decisiopne di Pfizer arriva dopo quella di oltre 20 case farmaceutiche europee e americane che hanno già adottato restrizioni per l'uso dei propri medicinali. Nell'elenco dei medicinali che subiranno controlli più rigidi c'è anche l'anestetico Propofol, lo stesso che ha mandato in overdose e ucciso Michael Jackson. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata