Usa, perdita di petrolio in fiume Yellowstone da oleodotto Exxon

Laurel (Montana, Usa), 3 lug. (LaPresse/AP) - Centinaia di barili di petrolio si sono riversati nel fiume Yellowstone in Montana, in seguito a una rottura avvenuta venerdì nell'oleodotto ExxonMobil che passa sotto il corso d'acqua, nei pressi di Billings,. La perdita ha sporcato le rive del fiume, ma non sembra ostruire il corso d'acqua che confluisce nel Missouri appena oltre il confine del Montana. Gruppi di soccorso stanno utilizzando materiali assorbenti per contenere la propagazione tra Billing e la città di Laurel. Secondo la portavoce di ExxonMobil, Pam Malek, l'oleodotto ha perso tra i 750 e mille barili di petrolio in circa mezz'ora, prima di venire chiuso. In una nota, la compagnia spiega che invierà una squadra di soccorso e si dice "profondamente rammaricata per la perdita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata