Usa, passeggeri accusano un malore a bordo: in quarantena volo atterrato a New York
Un aereo della Emirates atterrato all'aeroporto Jfk di New York è stato posto in quarantena dopo che alcuni passeggeri hanno accusato malori a bordo. Sarebbero 100 le persone coinvolte. Il volo Emirates 203 partito era partito da Dubai con a bordo 500 passeggeri. All'arrivo nella grande mela intorno alle 9 di mercoledì, agenti di polizia e personale sanitario attendevano le persone a bordo per un controllo in una zona di raccolta. Per Emirates sono circa "10 i passeggeri che si sono sentiti male. All'arrivo, come precauzione, sono stati assistiti dalle autorità sanitarie locali", riferisce su Twitter la compagnia aerea