Usa, oggi funerali poliziotto ucciso a NY: attesi migliaia di agenti

New York (New York, Usa), 4 gen. (LaPresse/Reuters) - Si tengono oggi a New York i funerali di Wenjian Liu, poliziotto ucciso lo scorso 20 dicembre assieme al collega Rafael Ramos da un uomo che sosteneva di voler vendicare le uccisione di afroamericani da parte della polizia statunitense. Per l'occasione sono attesi a New York decine di migliaia di agenti. Atteso anche un intervento del sindaco Bill De Blasio, in vista del quale il commissario di polizia Bill Bratton ieri ha chiesto agli ufficiali di evitare forme di "mancanza di rispetto", come avvenuto una settimana fa al funerale di Ramos, dove i poliziotti fuori dalla chiesa hanno girato le spalle al primo cittadino in segno di protesta. Ieri De Blasio e Bratton hanno partecipato alla veglia che si è tenuta a Brooklyn a ricordo della vittima, arrivando insieme, mentre alcuni poliziotti erano di guardia.

Dopo l'omicidio dei due agenti, le critihe maggiori contro De Blasio sono arrivate dal capo del principale sindacato di polizia di New York, Patrick Lynch, il quale ha accusato il sindaco di avere le "mani sporche di sangue". Sotto accusa l'appoggio da parte di De Blasio alle manifestazioni che si erano tenute nelle settimane passate contro l'eccessivo uso di forza da parte della polizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata