Usa, Occupy consegna biglietto a Obama: Dica qualcosa contro violenze

Manchester (New Hampshire, Usa), 22 nov. (LaPresse/AP) - Il gruppo di manifestanti del movimento Occupy Wall Street che ha contestato il presidente degli Stati Uniti Barack Obama durante un suo intervento a Manchester, in New Hampshire, al termine dell'intervento gli ha consegnato un bigliettino. Nel foglietto, che è stato fotografato anche da Associated Press, si legge che i dimostranti pacifici sono stati arrestati mentre i 'banksters', parola che nasce dalla fusione di banker (banchiere) e gangster, distruggono impunemente l'economia. Inoltre nel bigliettino si invita Obama a fermare l'aggressione contro i diritti dei manifestanti sanciti dal primo emendamento della Costituzione Usa, dicendo che "il silenzio di Obama manda un messaggio, cioè che la brutalità è accettabile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata