Usa, Obama rientra a Washington per briefing su emergenza Sandy

Washington (Washington, Usa), 28 ott. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, si sta recando nel quartier generale della Federal Emergency Management Agency (Fema) per avere un aggiornamento sui piani di risposta all'uragano Sandy. La Fema sta gestendo dal National Response Coordination Center di Washington la distribuzione di risorse federali e delle squadre di soccorso lungo la costa orientale degli Stati Uniti, per fronteggiare le emergenze dell'arrivo della forte tempesta. La Casa Bianca ha reso noto che Obama parteciperà a un briefing su Sandy e riceverà tutti gli aggiornamenti sulle misure di sicurezza da attuare. Più tardi il presidente Usa sarà in Florida, dove lunedì è previsto un evento della sulla campagna elettorale.

Sandy sta condizionando il calendario della campagna elettorale di Obama, ma anche del suo sfidante repubblicano alla Casa Bianca, Mitt Romney, che ha cancellato i suoi incontri pubblici in programma oggi in Virginia e ha cambiato i piani per le apparizioni in Ohio. Obama ha annullato i comizi previsti lunedì in Virginia e martedì in Colorado. Inoltre, la partenza per la Florida era prevista inizialmente per domani mattina. La first lady, Michelle Obama, ha annunciato la cancellazione della sue apparizione pubblica nel New Hampshire, prevista per martedì.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata