Usa, Obama nomina Dunford come nuovo capo stati maggiori riuniti

Washington (Usa), 5 mag. (LaPresse/Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha nominato il generale dei marines Joseph Dunford come nuovo capo degli stati maggiori riuniti delle forze armate. Dunford succederà al generale Martin Dempsey, che lascerà l'incarico a settembre, dopo che la nomina sarà stata confermata dal Senato. Nel suo annuncio, Obama ha elogiato il militare come un leader che ha contribuito a dare forma al cambiamento del ruolo delle truppe Usa in Afghanistan. Ha anche chiesto al Senato che la conferma della sua nomina sia veloce, così come quella del suo vice, il generale dell'Air Force Paul Selva.

Il presidente ha detto che si fiderà del loro consiglio nella lotta in corso contro i militanti dello Stato islamico, "nel ribilanciare" la presenza Usa nella regione Asia-Pacifico e negli investimenti nella cyber-difesa. "Conosco Joe. Ho fiducia in lui. Ha già provato la sua abilità di darmi il suo consiglio militare senza fronzoli, basato sulla sua esperienza sul terreno", ha detto Obama, descrivendo Dunford come "instancabile".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata