Usa, Obama dichiara disastro in Texas dopo alluvioni e tornado

Washington (Usa), 30 mag. (LaPresse/Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha dichiarato il disastro per le zone del Texas colpite da alluvioni e tornado, in cui sono morte 21 persone e centinaia sono state evacuate dalle loro case. Il governatore Greg Abbott aveva già firmato per dichiarare lo stato di disastro in 70 contee colpite. La firma di Obama sblocca ora fondi federali con cui finanziare la ricostruzione, mentre non esiste sinora una stima ufficiale dei danni. Intanto, il servizio meteo nazionale ha lanciato un'allerta per allagamenti lampo dal Texas centrale al Missouri, invitando le persone a restare in casa.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata