Usa,Obama: Congresso elimini oltraggiosi aiuti a compagnie petrolifere

Machester (New Hampshire, Usa), 1 mar. (LaPresse/AP) - "È davvero oltraggioso. È imperdonabile. Chiedo al Congresso: eliminate subito questo privilegio dell'industria del petrolio". Così il presidente degli Stati Uniti Barack Obama a proposito dei sussidi per compagnie del settore petrolifero e del gas. "Chiediamo - ha proseguito Obama - a ogni singolo membro del Congresso qual è la sua posizione: può stare dalla parte delle compagnie petrolifere oppure dalla parte del popolo americano". Il presidente ha chiesto più volte di porre fine alle agevolazioni fiscali e ai sussidi per le aziende del settore, che valgono circa 4 miliardi di dollari l'anno e che secondo lui sono ingiustificati in un momento in cui i profitti e la produzione domestica stanno aumentando. La Casa Bianca, ha fatto sapere un funzionario dell'amministrazione, si aspetta che il Congresso approvi a breve l'eliminazione di una parte dei sussidi. Il funzionario ha parlato a condizione di anonimato perché non era autorizzato a diffondere la notizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata