Usa, Obama annuncia dimissioni del portavoce Jay Carney

Washington (Usa), 30 mag. (LaPresse/AP) - Il portavoce della Casa Bianca Jay Carney lascia l'incarico e a prendere il suo posto sarà il suo vice, Josh Earnest. Lo ha annunciato il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, comparendo a sorpresa nella sala stampa della Casa Bianca. Obama ha definito Carney uno dei suoi più cari amici e un grande portavoce sul quale, ha detto, continuerà a contare come consigliere esterno. Il presidente ha aggiunto che Carney ha in programma di prendersi una vacanza in estate, prima di passare a un nuovo lavoro.

Stando in piedi accanto a Carney nella Brady Press Briefing Room affollata, il presidente Usa ha detto che di provare una sensazione "dolceamara" a vedere il suo amico che di dimette dopo tre anni e mezzo. Carney ha spiegato che la transizione sarà completata a metà giugno circa, ma che Earnest prenderà il suo posto già la prossima settimana accompagnando Obama nel viaggio in programma in Europa. Ex giornalista, un tempo corrispondente alla Casa Bianca per Time magazine, lasciò il giornalismo per approdare alla Casa Bianca prima come direttore della comunicazione per il vice presidente Joe Biden e poi nel 2011 come portavoce di Obama.

Quanto al nuovo lavoro, Carney ha detto di non avere ancora deciso ma che sta valutando alcune delle possibilità che ha cominciato a esplorare. Ha poi smentito le voci secondo cui diventerà ambasciatore degli Usa in Russia, dopo avere seguito il crollo dell'Unione sovietica per il Time, dicendo che la moglie e i due figli non accoglierebbero con favore una decisione del genere. Prima che il presidente uscisse dalla sala c'è stato un abbraccio fra i due.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata