Usa, Obama accetta dimissioni Holder e loda suo impegno

Washington (Usa), 25 set. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha accettato le dimissioni del procuratore generale Eric Holder, e ha lodato il suo profondo impegno per garantire che tutti gli americani ricevano uguale giustizia secondo la legge. Durante una cerimonia nella East Room Obama ha detto che accettare le dimissioni di Holder dopo sei anni di incarico era un "momento agrodolce". Tuttavia ha aggiunto che è contento che Holder resti in carica fino a quando non verrà confermato il suo successore. Obama ha lodato Holder per la sua esperienza in molte aree, soprattutto per aver rafforzato la difesa dei diritti civili. Holder ha detto di essere orgoglioso di quello che ha realizzato il dipartimento e ha aggiunto che rimane da fare del lavoro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata